Skip to content
Risonanza magnetica

Risonanza magnetica

La risonanza magnetica (RM) è una tecnica avanzata di imaging medico che utilizza campi magnetici e onde radio per produrre immagini dettagliate di varie parti del corpo, compresi i tessuti molli, le articolazioni, il cervello, il midollo spinale e molti altri organi interni.

Durante una scansione di risonanza magnetica, il paziente viene posizionato all’interno di un forte campo magnetico generato da un magnete superconduttore.

Gli atomi di idrogeno nel corpo del paziente vengono allineati con il campo magnetico e vengono quindi esposti a impulsi di onde radio a frequenze specifiche. Questi impulsi fanno sì che gli atomi di idrogeno emettano segnali che vengono rilevati da una bobina di rilevamento, generando dati che vengono poi elaborati da un computer per produrre immagini tridimensionali del corpo.

Come si esegue la risonanza magnetica

  • Preparazione del paziente: Prima dell’esame, al paziente potrebbe essere chiesto di rimuovere eventuali oggetti metallici, come gioielli, orologi, dentiere e dispositivi medici. È importante comunicare al personale medico eventuali precedenti interventi chirurgici, protesi o dispositivi medici impiantati, poiché potrebbero interferire con la scansione RM.
  • Posizionamento del paziente: Il paziente viene posizionato sul letto mobile della macchina RM e spinto all’interno del magnete. Il tecnico radiologo assicura che il paziente sia comodo e che la parte del corpo da esaminare sia posizionata correttamente all’interno della macchina RM.
  • Scansione RM: Durante la scansione, il magnete RM crea un forte campo magnetico attorno al paziente, e viene inviata una serie di impulsi di radiofrequenza attraverso il corpo. Questi impulsi provocano la produzione di segnali da parte degli atomi di idrogeno nei tessuti corporei, che vengono rilevati da una bobina di rilevamento posta intorno alla parte del corpo da esaminare. Questi segnali vengono quindi elaborati da un computer per produrre immagini dettagliate delle strutture interne.
  • Durata dell’esame: La durata dell’esame di RM può variare a seconda del tipo di scansione e della parte del corpo da esaminare, ma di solito dura da 20 a 60 minuti.
  • Immagini e interpretazione: Una volta completata la scansione, le immagini RM vengono visualizzate su un monitor e interpretate da un radiologo specializzato. Il radiologo valuta le immagini per diagnosticare eventuali condizioni mediche e invia una relazione al medico curante.

Informazioni utili

La risonanza magnetica è utilizzata per diagnosticare una vasta gamma di condizioni mediche, tra cui lesioni traumatiche, malattie vascolari, tumori, anomalie strutturali, malattie neurologiche e molto altro ancora. Le immagini ad alta risoluzione prodotte dalla risonanza magnetica consentono ai medici di visualizzare con precisione le strutture anatomiche e identificare eventuali anomalie o cambiamenti patologici.

Come prepararsi?
La preparazione per una risonanza magnetica (RM) dipende principalmente dalla parte del corpo che verrà esaminata e dalle istruzioni specifiche del centro medico. Tuttavia, ecco alcune linee guida generali per la preparazione a un esame di RM:

  • Comunicare eventuali condizioni mediche o allergie
  • Seguire le istruzioni sulla dieta e sul digiuno
  • Rimuovere oggetti metallici
  • Vestirsi adeguatamente
  • Comunicare eventuali farmaci assunti
  • Seguire le istruzioni del personale medico

Risonanza magnetica (RM) con e senza mezzo di contrasto

Se non dovessi trovare la prestazione di interesse contatta la struttura per avere informazioni.

ANGIO RM DISTRETTO VASCOLARE INTRACRANICO
ANGIO RM VASI DEL COLLO
COLANGIO RM
RM TORACE
RM TORACE SENZA E CON MDC
RM POLSO SN
RM MANO DX
RM MANO SN
RM BACINO
RM Addome SUPERIORE
RM Addome INFERIORE
RM ANCA DX
RM ANCA SN
RM ANCA BILATERALE
RM COSCIA DX
RM COSCIA SN
RM GINOCCHIO DX
RM GINOCCHIO SN
RM GAMBA DX
RM GAMBA SN
RM CAVIGLIA DX
RM CAVIGLIA SN
RM PIEDE DX
RM PIEDE SN
RM SPALLA DX SENZA E CON MDC
RM SPALLA SN SENZA E CON MDC
RM BRACCIO DX SENZA E CON MDC
RM BRACCIO SN SENZA E CON MDC
RM GOMITO DX SENZA E CON MDC
RM GOMITO SN SENZA E CON MDC
RM AVAMBRACCIO DX SENZA E CON MDC
RM AVAMBRACCIO SN SENZA E CON MDC
RM POLSO DX SENZA E CON MDC
RM POLSO SN SENZA E CON MDC
RM MANO DX SENZA E CON MDC
RM MANO SN SENZA E CON MDC
RM BACINO SENZA E CON MDC
RM ANCA DX SENZA E CON MDC
RM ANCA SN SENZA E CON MDC
RM ANCA BILATERALE SENZA E CON MDC
RM COSCIA DX SENZA E CON MDC
RM COSCIA SN SENZA E CON MDC
RM GINOCCHIO DX SENZA E CON MDC
RM GINOCCHIO SN SENZA E CON MDC
RM GAMBA DX SENZA E CON MDC
RM GAMBA SN SENZA E CON MDC
RM CAVIGLIA DX SENZA E CON MDC
RM CAVIGLIA SN SENZA E CON MDC
RM PIEDE DX SENZA E CON MDC
RM PIEDE SN SENZA E CON MDC
RM ENCEFALO E TRONCO ENCEFALICO
RM ENCEFALO E TRONCO ENCEFALICO SENZA E CON MDC
RM SELLA TURCICA
RM SELLA TURCICA SENZA E CON MDC
RM ROCCHE PETROSE
RM ROCCHE PETROSE SENZA E CON MDC
RM ORBITE
RM ORBITE SENZA E CON MDC
RM COLLO
RM COLLO SENZA E CON MDC
RM ATM MONOLATERALE DX
RM ATM MONOLATERALE DX SENZA E CON MDC
RM ATM MONOLATERALE SN
RM ATM MONOLATERALE SN SENZA E CON MDC
RM MASSICCIO FACCIALE
RM MASSICCIO FACCIALE SENZA E CON MDC
RM RACHIDE CERVICALE
RM RACHIDE CERVICALE SENZA E CON MDC
RM RACHIDE DORSALE
RM RACHIDE DORSALE SENZA E CON MDC
RM RACHIDE LOMBOSACRALE
RM RACHIDE LOMBO-SACRALE SENZA E CON MDC
RM RACHIDE SACROCOCCIGEO
RM RACHIDE SACROCOCCIGEO SENZA E CON MDC
RM SPALLA DX
RM SPALLA SN
RM BRACCIO DX
RM BRACCIO SN
RM GOMITO DX
RM GOMITO SN
RM AVAMBRACCIO DX
RM AVAMBRACCIO SN
RM POLSO DX

Le ultime news

Melanoma

Con l’avvicinarsi della stagione estiva torna la necessità di prendere precauzioni qualora si desideri esporsi…

Diabete

Il diabete, il cui nome completo sarebbe diabete mellito, è una delle malattie metaboliche di…

Minihospital-ipertensione-scaled

L'ipertensione, comunemente nota come pressione alta, è una condizione medica che può aumentare il rischio…

Torna su